S.I.S.S.I. 2.0 - Dal Fondo sociale europeo 370 milioni per il lavoro

22 Aprile 2022

La V Commissione, presieduta da Diego Bernardis, ha approvato all’unanimità l’adozione preliminare della delibera

La V Commissione, presieduta da Diego Bernardis, ha approvato all’unanimità l’adozione preliminare della delibera 468 in merito alla programmazione regionale del Fondo sociale europeo plus per gli anni 2021-27.

“A disposizione – come illustrato dall’assessore regionale a Lavoro e Istruzione, Alessia Rosolen – 373.066.495 euro, 100 milioni in più rispetto ai sette anni precedenti, con un’attenta individuazione di 5 priorità su cui ripartire le risorse: occupazione (52.043.835 euro), istruzione e formazione (143.860.000 euro), inclusione sociale (102.000.000 euro), giovani (60.240.000 euro) e assistenza tecnica (14.922.660 euro). Fondi provenienti dall’Unione europea a cui si sono aggiunte quote di risorse parte nazionale e fondi derivanti dall’impegno dell’Amministrazione regionale”.

“Un percorso iniziato già nel 2019 – ha proseguito Rosolen – a cui sono susseguiti tutti una serie di incontri, verifiche e confronti all’interno dei quali abbiamo cercato di costruire una strategia per quanto riguarda la Regione, all’interno di un quadro socio-economico che, da quando abbiamo iniziato a costruire il programma, è profondamente mutato sia a livello nazionale che internazionale. Un programma che si concentra su sfide che, per quanto riguarda il Fondo sociale europeo, transitano in campo economico ma vanno a inglobare temi come disuguaglianza sociale, transizione ecologica, trasformazione digitale, calo demografico, mismatch tra domanda e offerta di lavoro, formazione di nuovi mestieri e competenze”.

Le 8 sfide su cui si articola il programma – hanno spiegato gli uffici della direzione centrale Lavoro e Formazione – riguardano tutti i percorsi di accesso al mondo del lavoro con particolare attenzione a giovani e donne; la modernizzazione dei centri per l’impiego; la parità di genere nel mercato del lavoro; inclusione lavorativa per i gruppi svantaggiati; il tema della sicurezza sul lavoro; la digitalizzazione del sistema; il rafforzamento dell’alta formazione; disabilità e lavoro.

Leggi tutto l’articolo de ilFriuli.it

PROGETTO S.I.S.S.I. 2.0
Il progetto è finanziato a valere sul FSE POR 2014/2020 - ps 7/15 - IMPRENDERÒ [in] FVG Regione Friuli Venezia Giulia
Social links
Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!
http://www.sissi.fvg.it/wp-content/uploads/2019/07/loghi-eu.png

È possibile accedere alle misure incentivanti finanziate dalla Regione con POR FESR 2014/2020 – SelfiEmployement – PON IOG – Garanzia Giovani